Home / Area Imprese/Consulenti / PREVEDI – Adesione Contrattuale da Gennaio 2015

PREVEDI – Adesione Contrattuale da Gennaio 2015

Giusto quanto previsto dagli accordi di cui sopra, e al conseguente accordo attuativo del 18 Novembre 2014 sottoscritto dalle Parti Sociali firmatarie dei citati contratti, in breve illustriamo quanto appreso in essere.

Procedure relative alla Gestione delle Adesioni Contrattuali e delle Contribuzioni Contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 01 Luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del 24 Gennaio 2014 come modificato dall’Accordo del 16.10.2014

Per tutti i lavoratori che non risultano già associati a Prevedi alla data del 31.12.2014.

Con decorrenza 01 Gennaio 2015 tutte le Imprese di Categoria Edili-Industria e Edili-Artigianato dovranno provvedere a versare al Fondo Prevedi un Contributo Contrattuale per tutti i dipendenti (impiegati, operai e quadri soggetti a CCNL).

Da qui il termine di Adesione Contrattuale  degli stessi al Fondo medesimo senza alcun ulteriore obbligo a loro carico. Le parti si danno carico che sul contributo contrattuale è dovuta esclusivamente la contribuzione INPS di solidarietà pari al 10%.

Per i lavoratori già associati alla data del 31.12.2014

(Avendo già sottoscritto il modulo di adesione al Fondo Pensione).

Il Contributo Contrattuale si somma alle fonti contributive ordinarie (1% carico azienda, 1% carico lavoratore e/o TFR Maturando), anche in questo caso in Contributo contrattuale viene versato dal Datore di lavoro per tutto il periodo di applicazione dei CCNL sopra indicati.

Il Contributo Contrattuale è dovuto anche nel caso in cui il lavoratore decidesse di sospendere la contribuzione ordinaria o trasferire la propria posizione individuale ad altra forma pensionistica complementare o effettui la liquidazione totale della posizione individuale e poi torni ad essere soggetto a tali Contratti.

Anche per gli aderenti contrattuali (non iscritti ad alcun Fondo Pensione Complementare), il contributo contrattuale è dovuto sempre per gli stessi motivi sopra indicati e sottolineati.

Nel caso di Adesione Contrattuale (non iscritti ad alcun Fondo Pensione Contrattuale), il contributo verrà destinato in automatico in base a due parametri distinti:

  • Iscritti contrattuali con età inferiore o uguale a 55 anni: Comparto Bilanciato
  • Iscritti contrattuali con età superiore a 55 anni: Comparto Sicurezza

Gli iscritti al Fondo per effetto dell’Adesione Contrattuale potranno naturalmente modificare il comparto di investimento dopo il decorso di un anno dall’iscrizione al Fondo Prevedi (Iscrizione Contrattuale).

Inoltre è possibile in qualsiasi momento decidere di aggiungere al Contributo Contrattuale ulteriori contribuzioni, secondo le misure già attualmente previste dalle Fonti istitutive del Fondo.

Adesione esplicita o tacita.

Con decorrenza 01.01.2015

Le Aziende dovranno trasmettere alle Casse Edili, con denuncia contributiva mensile a partire dal mese di Gennaio 2015, il contributo contrattuale per tutti i propri dipendenti.

Conseguentemente le Casse Edili trasmetteranno al Prevedi, a partire dal mese di Marzo 2015, i dati anagrafici di tali lavoratori che non risultano già associati al Fondo alla data del 31/12/2014, qualificandosi con la nuova tipologia di adesione, adesione contrattuale.

Il Contributo contrattuale verrà trasmesso dalle Casse Edili al Fondo Pensione mensilmente attraverso il consueto flusso di contribuzione a partire dal mese di Marzo 2015, riportandolo in modo autonomo e distinto dalle altre fonti contributive (contribuzione ordinaria) nell’apposito campo “Imp. Contributo Contrattuale”.

Calcolo del Contributo Contrattuale

Il Contributo contrattuale per adesione contrattuale e/o ad integrazione della contribuzione ordinaria, corrisponde a € 8,00 su base 100 secondo il livello contrattuale.

Di seguito le tabelle semplificative dove si evidenziano le quote mensili ed orarie per il calcolo del “contributo contrattuale” a carico del Datore di Lavoro per singolo lavoratore in forza in base al livello e ore lavorate (per i lavoratori operai).

 TABELLE VALORI MENSILI E ORARI CONTRIBUTO CONTRATTUALE PREVEDI 

  1. CCNL INDUSTRIA E COOP. 1 LUGLIO 2014
Tabella 1.1  IMPIEGATI – CONTRIBUTO CONTRATTUALE (Valori Mensili)
LIVELLI 1° Gennaio 2015 Industria
7 16,00
6 14,40
5 12,00
4 11,20
3 10,40
2 9,36
1 8,00
(*) per le imprese cooperative
Tabella 1.2  OPERAI – CONTRIBUTO CONTRATTUALE (Valori Orari) (**)
Tipologia livello 1° Gennaio 2015 Industria
a) Operai di produzione
Operaio di quarto livello 0,0767
Operaio Specializzato 0,0712
Operaio Qualificato 0,0641
Operaio Comune 0,0548
b) Custodi, guardiani, portinai, fattorini, uscieri e inservienti 0,0456
c) Custodi, portinai, guardiani con alloggio 0,0456

 

Tabella 1.3  APPRENDISTI – CONTRIBUTO CONTRATTUALE
Tipologia Contributo Cadenza
IMPIEGATI 8,00 € Mensile
OPERAI 0,05 € Orari

(**) il contributo complessivo mensile di ciascun lavoratore dovrà essere arrotondato all’euro

  1. CCNL ARTIGIANATO 26 GENNAIO 2014

(Modificato dall’accordo del 16 Ottobre 2014)

 

Tabella 2.1  IMPIEGATI – CONTRIBUTO CONTRATTUALE (Valori Mensili)
LIVELLI 1° Gennaio 2015 Artigianato
7 16,40
6 14,40
5 12,00
4 11,12
3 10,40
2 9,20
1 8,00

 

Tabella 2.2  OPERAI – CONTRIBUTO CONTRATTUALE (Valori orari) (***)
Tipologia livello 1° Gennaio 2015 Artigianato
a) Operai di produzione
Operaio di quinto livello 0,0821
Operaio di quarto livello 0,0762
Operaio Specializzato 0,0712
Operaio Qualificato 0,0630
Operaio Comune 0,0548
b) Custodi, guardiani, portinai, fattorini, uscieri e inservienti 0,0456
c) Custodi, portinai, guardiani con alloggio 0,0456

 

Tabella 2.3  APPRENDISTI – CONTRIBUTO CONTRATTUALE
Tipologia Contributo Cadenza
IMPIEGATI 8,00 € Mensile
OPERAI 0,05 € Orari

(***) il contributo complessivo mensile di ciascun lavoratore dovrà essere arrotondato all’euro

Leggi anche

Modulo Consenso Privacy Imprese – Reg. UE 2016/679

Come è noto il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento Europeo sulla …